Accade

Accade un giorno che… ti risvegli 

tutto ciò che ti era parso necessario, diventa superfluo; 

la strada che hai percorso ed i paesi che hai visitato sono più di quelli che ancora devi visitare; 

le cose fatte sono più di quelle che ancora vorresti fare; 

i ricordi affollano la tua mente più di quanto lo facciano i progetti. 

Accade un giorno che… comprendi 

Nella vita hai giocato tanti ruoli, tutti o quasi ormai; 

ciò che hai sempre cercato di essere…non sarà forse mai compreso perché per troppo tempo lo hai celato; 

convivi con un giudice severo che tutti chiamano coscienza che, ormai, non riesci più a tacitare; 

frettolosità, superficialità, apparenza e indifferenza hanno lasciato il posto alla riflessione attenta e all’azione sensata. O alla non-azione. E, spesso, a tanta sofferenza nel vedere e dell’ascoltare. 

Guardi il mondo con occhi diversi ed il “frastuono” delle parole ti disturba. Non ti turba più. 

Accade il giorno che… incontri il cigno nero e la tua vita cambia. Anche se non vorresti che cambiasse. 

Tutto assume un valore diverso. 

Tutte le tue certezze vacillano. Spesso crollano nella loro stessa pochezza. 

Il pensato va ripensato e, forse, ti mancano i riferimenti.  

Ma così non è, semplicemente devi ancora imparare a navigare in acque che ti sono straniere, a vista, senza sapere in quale porto approdare.

Accade un giorno che… ti accorgi che hai lottato tanto quando invece avresti dovuto solo Amare e… lasciarti amare

 

Lupo Errante

Se questa impronta lasciasse un suono sarebbe sicuramente questa canzone: 

https://www.youtube.com/watch?v=rNrNiMUtZpk

On mankind’s slavery

Does free will exist? If it does, what is its range? To all these questions, countless Free Thinkers searched for an answer, but it seems they reached no solution. Here it is, in this publication, a revolutionary theory that could mark a turning point on the problem of free will. Are you ready to face this journey through the maze?

I cinesi sono tutti uguali?

Ma i “cinesi” sono veramente tutti uguali? Esistono degli studi scientifici alla base di questo stereotipo?
Quali fenomeni sociali possono stare alla base dell’omologazione agli standard di bellezza? Scopriamolo insieme!

L’arte in quanto tale

Cosa rimane dell’arte quando scaviamo oltre la superficie di un quadro? Cos’è l’essenza che rende l’arte tale?

Col Vento

Cosa succederebbe se fluissimo in armonia con il vento?

Voci

Voci affilano parole per affrontare il silenzio in battaglia

Un Folle

Chi può dire chi io sia se non io stesso!
Nel coraggio di vivere, è oggi la vera virtù.

Il giorno in cui l’uomo contradisse se stesso

La nostra percezione è basata sulla dualità: qualcosa è o non è. Aristotele denominò questo principio logico “principio di non contraddizione” e noi uomini lo abbiamo posto come fondamenta per il nostro edificio del sapere. Tremiamo, dunque, perché la dualità così come la concepiamo logicamente è giunta alla sua estinzione. Un breve scritto giovanile stilato per un concorso alla Scuola Normale Superiore di Pisa che dà uno spiraglio di luce ad una teoria scientifica sul concetto di “anima”.

Tra verità ed illusione

Ti sei mai chiesto se quello che vivi è la verità di ciò che sei o è semplicemente quello che tu vuoi credere?

Cos’è la comunicazione?

Cosa vuol dire per te comunicare? Molti hanno la presunzione di spiegarsi bene, quando in realtà non sanno nemmeno cosa dicono. Quando una persona riesce a comunicare? Come fai a capire che il tuo messaggio ha centrato il bersaglio? Se non riesci a diffondere le tue idee cosi bene da essere compreso, come sarà possibile comprenderti?

Il concetto di Memorie Magnetiche di matrice Eterica con la loro influenza sull’Essere Umano all’interno della realtà Olografica

Siamo convinti che la realtà che viviamo non celi qualcosa di misterioso oltre? Incontrando qualche teoria scientifica e olistica si potrebbe scorgere al di là di ogni barriera.

>
error: Attenzione: Il contenuto è protetto da copyright!