Donerò la mia Vita per il nostro Amore

Una pubblicazione di Lupo Donato

Donerò la mia Vita per il nostro Amore

 

Esistono situazioni diverse in momenti gemelli di scale temporali uniche, parallele.
Ci sono due persone che si stanno sposando promettendosi Amore eterno, per tutta la vita . Ti Amo non è una promessa ma la donazione di tutto me stesso per te. Per amarti sempre nel bene e nel male per tutti i giorni della mia vita.
Donerò la mia esistenza perché tu possa sempre sorridere. Farò del tuo sorriso lo scopo della mia Giornata. Farò della tua serenità il caposaldo dei miei pensieri. Possa la luce della mia anima illuminare il tuo cammino affinché non inciamperai e possa il calore del mio corpo riscaldarti dagli inverni più freddi.
Ma nello stesso istante, in un altra parte del mondo, in uno spazio parallelo dello stesso tempo dello stesso pendolo, magari neanche troppo lontano, un amore è appena finito per sempre .
“Per tutta la vita” è arrivato alla fine della vita. All’esaurimento del tempo concesso, alla consumazione della promessa.
Lei sé né andata e con lei sono andate le speranze , i sogni.
L’amore si è trasformato in angoscia che come un macigno legato alla gola non vuole scendere giù. Tutte le emozioni si sono trasformate in lacrime. La camera del cuore, lo scrigno dell’amore si è svuotato lasciando il posto alla sofferenza. L’amarezza, il sapore amaro della vita che ti ritorna ciò che hai vissuto nella luce, in pari modo nell’ombra. Vorresti morire con lei anzi, avresti accettato uno scambio senza pensieri ma in questo caso, forse è meglio così. Ebbene, che questo dolore che come un pugnale attraversa lentamente l’addome lacerando la carne viva, non sia il risultato di una sua sofferenza, ma mia.
Che siano angeli ad accompagnarti nella luce mentre io rimango con i mie demoni nell’ombra.
L’amore vive e si trasforma nel tempo in angoscia e sofferenza in egual misura.

Il tempo è l’inganno di un mondo che non esiste, che non può essere se non l’annientamento del mondo stesso. Siamo una continua illusione. Per ogni piacere della luce abbiamo un ombra pronta a consegnarci il conto.
A nulla è valso il canto d’amore del grillo se tanto più è intenso tanto più si allontanerà la possibilità che raggiunga l’alba.

 Lupo Donato

I cinesi sono tutti uguali?

Ma i “cinesi” sono veramente tutti uguali? Esistono degli studi scientifici alla base di questo stereotipo?
Quali fenomeni sociali possono stare alla base dell’omologazione agli standard di bellezza? Scopriamolo insieme!

Dal mondo del pensiero

“Lasciate cadere ciò che vuole cadere; se lo trattenete, vi trascinerà con sé” Carl Gustav Jung

Penso

Sento che la nostra anima è qualcosa di meravigliosamente complessa.
Attenzione al tentativo di capirla, già di per sé, può essere un viaggio complesso ed entusiasmante. Amore e odio, il bianco ed il nero che convivono nell’entità dell’uomo.

Un Folle

Chi può dire chi io sia se non io stesso!
Nel coraggio di vivere, è oggi la vera virtù.

Origami

Anche le parole possono prendere pieghe inaudite per spiccare il volo in un soffio comune

On mankind’s slavery

Does free will exist? If it does, what is its range? To all these questions, countless Free Thinkers searched for an answer, but it seems they reached no solution. Here it is, in this publication, a revolutionary theory that could mark a turning point on the problem of free will. Are you ready to face this journey through the maze?

The day in which the man contradicted himself

Our perception is based on duality: something is or isn’t. Aristotle named this logical principle “principle of non-contradiction” and we humans have put it as the foundation for our building of knowledge. We shiver, then, because the duality, as we logically conceive it, has come to its extinction. A short juvenile essay produced for a contest of the Scuola Normale Superiore of Pisa that gives a glimpse of light on a scientific theory on the concept of “soul”.

On mankind’s slavery

Does free will exist? If it does, what is its range? To all these questions, countless Free Thinkers searched for an answer, but it seems they reached no solution. Here it is, in this publication, a revolutionary theory that could mark a turning point on the problem of free will. Are you ready to face this journey through the maze?

Gas

Una poesia ispirata alla fiaba di Cenerentola, in cui i protagonisti diventano i topolini

Vuoti d’Aria

Un rapporto intimo tra corpo e natura, silenzi e colori

>
error: Attenzione: Il contenuto è protetto da copyright!