Sei

 

Sei la fame d’aria,

il precipizio nel respiro,

battito che salta

toglie il fiato

atterra

buca il cuore.

Insaziabile crepaccio fetale

che inghiotte

ogni pensiero orfano di bianco.

Sei il blu che affoga le ossa

nelle notti matrigne a cui imploro silenzio.

Boccata e vuoto d’aria

di tuffo interminabile.

Sei il vento che accarezza frena e gela ogni bracciata.

Lo scoglio assolato e scivoloso

a cui aggrappo i sospiri esausti.

Sei eco di fondale

nella lotta fra veglia e sonno

sordo vortice in cui precipita,

stonando, il canto dell’acqua.

Densa spirale di illusione, digiuna contorsione di serpente

risveglio inconsolabile che frantuma ogni sentiero

leggero di sogno.

Miraggio traditore di ipnotiche carezze

Acquolina infranta

di mani che mi vestono di frammenti d’amore,

coriandoli di copione di un’altra me.

Lupo Raffaella

Sull’essenza dannata del ricercatore

Più si va avanti nella ricerca e più la consapevolezza dell’infelicità si fa chiara. “Perchè?”: è questa parola magica a segnare l’inizio di questo viaggio tra telos, istinti, felicità e ricerca.

La Sirena e il Pescatore

Tra due figure si stabilisce un incontro illuminante dagli esiti inediti..

Tra verità ed illusione

Ti sei mai chiesto se quello che vivi è la verità di ciò che sei o è semplicemente quello che tu vuoi credere?

On mankind’s slavery

Does free will exist? If it does, what is its range? To all these questions, countless Free Thinkers searched for an answer, but it seems they reached no solution. Here it is, in this publication, a revolutionary theory that could mark a turning point on the problem of free will. Are you ready to face this journey through the maze?

Sull’identità personale

Chi sono realmente? Qual è l’essenza che mi caratterizza e mi distingue dagli altri? Dall’arcaico “Conosci te stesso” quest’ossessione per l’identità personale non è mai venuta meno. Oggi, con secolari studi alle nostre spalle, possiamo forse dare qualche risposta a riguardo; ciò non solo al caso dell’identità personale ma dell’essenza dell’essere umano in generale.

Jesus: the first modern coach in the history of mankind

The figure of the coach seems to have become a trend, but where does it arise from? What are the parallelisms with the Socratic method? And again: is there any connection between Socrates and Jesus? Did the last one really exist?

Narc.iso

Narciso non è mai morto. Egli ha cambiato forma divenendo sempre più raffinato e irresistibile. È divenuto un programma invisibile, un file informatico: narc.iso. State attenti, o uomini, perché presto annegherete negli specchi neri dei vostri schermi tanto funzionali quanto inutili e schiavizzanti. Solo l’Arte può liberarci da questa catena soffocante. Diveniamo dunque Arte, insieme.

Il Pensiero dalla strada

Una riflessione in merito alla natura del male

Fiamma Ardente

Da bambini si è così spensierati che ci si riesce ad esprimere in maniera libera e autentica come non mai. Ecco un disegno dell’infanzia che ripercorre i ricordi del passato illustrando la fiamma che brilla dentro ognuno di noi!

I think

I feel that our soul is something so marvelously complex.
Beware of the attempt to understand it, it can be a complex and exciting voyage already on its own. Love and hate, black and white that coexist in the entity of the man.

>
error: Attenzione: Il contenuto è protetto da copyright!